E’ iniziata nel migliore dei modi per i liguri la domenica crossistica di Gubbio (Perugia), imperniata sui campionati italiani assoluti e societari, nonché sul Trofeo delle Regioni per cadetti.Un grande Andrea Azzarini (Trionfo Ligure), si è piazzato al quinto posto della gara cadetti con una tattica aggressiva fin dalle prime battute, nonostante il terreno saturo d’acqua del circuito vicino al Teatro Nazionale.Citazione di merito per questo giovanissimo, cresciuto in una famiglia molto sportiva papà Danilo in gioventù è stato buon ottocentista, e lo zio Alberto è stato maratoneta di valore nazionale. Adesso il ragazzo è seguito presso la Trionfo Ligure da Sergio Lo Presti.Buona anche la prova di Abdi Bambi della Don Bosco, 15° nella stessa gara.Grazie soprattutto alla gara maschile la Liguria è giunta settima nel Trofeo delle Regioni cadetti, cogliendo un piazzamento atteso da tempo. Ecco i migliori piazzati- Cadetti (3 km): 1° Zanchetta (Piemnonte) 9’43”; 5° Azzarini (Trionfo Ligure) 9’48”; 15° Bambi (Don Bosco) 9’57”; 19° Tognon (Due Perle) 9’59”; 25° Trincheri (RunRivieraRun) 10’04”; 58° Vaccari (Don Bosco) 10’25”; 25° Basso (Nuova Atletica 92) 10’38”; 96° Zunino (Varazze) 10’46”. Cadette (2 km): 1° Michieli (Piemonte) 8’24”; 56° Stranieri (Alba Docilia) 8’57”; 70° Vernetti (Città di Genova) 9’06”; 77° Eleonora Achelli (Cus Genova) 9’12”; 81° Vassallo (Cus Genova) 9’14”; 94° Manzin (Trionfo Ligure) 9’21”; 97° Marelli (Foce) 9’23”; 116° Bongiovanni (Varazze) 9’32”.