Bella gara di Giulio Imberciadori (Frecce Zena), che, sui dieci chilometri seniores promesse, in pratica la competizione clou dell’intensa giornata di gara del Campaccio, è stato ottavo della categoria promesse (e settimo italiano) con 34’07” nella gara vinta dal keniano James Kibet in 29’34”.Una bella prestazione , al cospetto di grandissimi della specialità.Davide Pepoli (Maratoneti Genovesi) è stato 75° in 37’31”. Nella gara juniores maschile 21° posto di Matteo Patrone (Trionfo Ligure), con 20’56” dopo sei chilometri.