In una magnifica giornata di sole, domenica 18 giugno, 150 runner hanno percorso le strade di Pietra Ligure e della bella passeggiata in occasione della “Up & Down”, organizzata dalla ASD RunRivieraRun. Folta la presenza di partecipanti dal Piemonte e regioni limitrofe, desiderosi di abbinare sport e turismo in una formula originale. Fra gli uomini, al termine del circuito di circa cinque chilometri, si è affermato il piemontese Silvio Braida (Val Tanaro), che per un solo secondo ha preceduto il valdostano Alessandro Benati. Terzo l’idolo locale Ivan Cappelli. In campo femminile si è assistito al monologo della forte Silva Dondero (Maratoneti Genovesi), atleta polivalente capace di abbinare corsa a ciclismo. Suo il primo posto in 20’27” davanti a Caterina Fornasa (Atletica Verbano) e a Michela Ferrero. Uomini: 1° Silvio Braida (Val Tanaro)  17’50”; 2° Alessandro Benati (Cogne) 17’51”; 3° Ivan Cappelli (RunRivieraRun) 18’12”; 4° Mattia Barlocco (Durbano Gas Energia) 18’56”; 5° Fabrizio Fattor (Albenga Runners) 19’46”. Donne: 1° Silva Dondero (Maratoneti Genovesi) 20’27”; 3° Caterina Fornasa (Atletica Verbano) 22’27”; 3° Elosa Vitton Mea (Cogne) 22’45”; 5° Nella Andronaco (Val Tanaro) 23’03”.

""""""""""""""""""""""""