Doppietta della Cambiaso Risso nella staffetta "Dodici per un'ora" disputata in un'intensa giornata (quasi più estiva che primaverile per il clima caldo umido ) a Villa Gentile, con 19 formazioni che "fanno anche sistema" allestendo tende e creando l'atmosfera giusta, fatta di incitamenti, rifornimenti idrici e quant'altro serve per il clima della corsa. "Abbiamo patito alcune coincidenze - dice Claudio Vassallo, presidente, runner, speaker, maestro di cerimonie della kermesse- ma i risultati e l'agonismo sono stati unici". Mentre la Cambiaso macina chilometri e sfodera assi  nelle ultime ore come Gebrehanna Savio (17,684), Sonja Martini (15,567) e Emanuela Massa (15,006) , c'è tempo per ricordare Maurizio Magagnini, impagabile atleta master scomparso prematuramente, o per gioire del nuovo record societario stabilito da Corrado Pronzati nella Maratona di Milano. Passano le ore, ma i successi della Cambiaso Risso si consolidano, anche se è di Mohamed Rity  del Delta Spedizioni la migliore prestazione della gara con 18,131 chilometri  ottenuti in perfetta solitudine. CLASSIFICHE SOCIETARIE- Uomini: 1° Cambiaso Risso; 2° Podistica Peralto; 3° Maratoneti Genovesi. Donne: 1° Cambiaso Risso; 2° Maratoneti Genovesi; 3° Podistica Peralto. Formazioni miste: 1° Città di Genova; 2° Delta Spedizioni; 3° Gau.