Mohamed Rity (Delta Spedizioni) domenica 6 marzo ha dato segnali di ripresa dopo un lungo periodo di assenza dalle competizioni su strada giungendo settimo in 50'15" nella 26° Nove miglia di Bra (Cuneo, 15.4 km), gara che ha avuto un lotto di partenti qualificato, fra i quali il campione europeo juniores dei 10000 m Pietro Riva (Atletica Alba), secondo nella gara vinta dall'azzurro di corsa in montagna Xavier Chavrier in 47'28". In campo femminile vittoria della maratoneta Catherine Bertone (Sandro Calvesi) in 53'29" e settimo posto per Laura Papagna (Cus Genova) con 59'11". Nona Emanuela Mazzei (Cambiaso Risso), 1h00'24". RISULTATI (15.4 km)- Uomini: 1° Chevrier (Valli Bergamasche) 47'28"; 2° Riva (Atletica Alba) 47'53"; 3° Guidotti Icardi (Cus Torino) 48'40"; 7° Rity (Delta Spedizioni) 50'15". Donne: 1° Bertone (Sandro Calavesi) 53'29"; 2° Barale (Cus Torino) 55'45"; 7° Papagna (Cus Genova) 59'11"; 9° Mazzei (Cambiaso Risso) 1h00'24".