Giulio Imberciadori (Frecce Zena) si è piazzato al quinto posto della Dieci chilometri di Merano (Trento): il bravo mezzofondista (categoria promesse), ancora in una delle sue prime esplorazioni dei 10000 m su strada, ha chiuso in 33'09". Si è trattato di una gara di buon ritmo, vinta alla fine da David Andersag (Berg) in 31'41" davanti al forte maratoneta Massimo Leonradi (Monti Pallidi), 31'44". Seguivano nell'ordine Emanuele Franceschini (Quercia Rovereto), 31'52" e Gunther Mair, 32'39". Imberciadori si è anche piazzato terzo della categoria promesse.