Si è difesa bene fino all'incandescente bagarre finale Chiara Ferdani (Duferco), che ha gareggiato qualche ora fa a Padova, nell'incontro triangolare juniores al coperto Italia-Francia-Germania: per lei un quinto posto sui 1500 m in 4'32"96. La gara si è sviluppata su un tema molto semplice: la bergamasca Marta Zenoni subito in testa, e le altre a inseguire. La Zenoni è passata ai 1000 m in 2'50" dando l'impressione di essere in linea con un altro record italiano di categoria(under 18). Poi, un pizzico di rilassamento l'ha fatta scendere di ritmo con un primo posto in 4'19"31. La spezzina si è messa intelligentemente nel gruppetto delle inseguitrici, e solo nell'ultimo giro ha accusato una certa fatica, concludendo in 4'32"96, tempo sempre vicino al personale stagionale che è anche il miglior crono di categoria 2016. Punti sempre importanti per la graduatoria per nazioni.RISULTATI- 1500 m: 1° Marta Zenoni (Italia) 4'19"31; 2° Charlotte Pizzo (Francia) 4'27"72; 3° Agnes Gers (Germania) 4'27"30; 4° Liane Wedner (Germania) 4'30"45; 5° Chiara Ferdani (Italia) 4'32"96; 6° Eugenie Morel (Francia) 4'38"32.