Sono stati soprattutto i più giovani a tenere in alto i colori del cross ligure a Gubbio (Perugia) in occasione della Festa del cross, vera cartina al tornasole del movimento di corsa campestre nazionale. In palio i titoli individuali e societari per le categorie dagli allievi ai seniores, e quindi il Trofeo delle regioni per cadetti e cadette. Tanta roba, quindi, per impiegare un termine abusato. A livello individuale il piazzamento migliore, nella gara cadette, è venuto da Aurora Bado ("figlia d'arte") , quarta in 7'41" davanti a Linda Fossa (Trionfo Ligure), 7'42". Grazie alle prove delle due giovanissime la Liguria si è piazzata al secondo posto per regioni dietro a una Lombardia da sempre al top.

Grandi cose anche fra gli allievi grazie a Edoardo Bozzolo (Trionfo Ligure), sesto assoluto.In forza del piazzamento di Bozzolo e di altri, la Trionfo Ligure è stata terza (vittoria dell'Atletica Bergamo). Sesta anche l'allieva Ludovica Cavalli (Trionfo Ligure) fra le allieve. Vita durissima per i seniores: il migliore è stato Tommaso Vaccina (Cambiaso Risso) 51° assoluto nei 10 km seniores; Laura Papagna (Cus) 28° fra le donne. Ricordiamo anche Veronica Mordeglia (Arcobaleno), 18° fra le juniores. Ecco i migliori risultati dei liguri.Uomini- Cadetti (2.5 km): 1° Francesco Guerra (Lazio) 9'19"; 62° Kirubel Rocca (Don Bosco) 10'27"; 64° Alessandro Basso (Santo Stefano Atletica) 10'28"; 65° Francesco Zamboni (Don Bosco) 10'29"; 77° Emerson Minetti (Trionfo Ligure) 10'36"; 90° Fabio Russo (Trionfo Ligure) 10'44". Allievi(5 km):1° Abdelkarim Elliasmine (Atletica Bergamo) 15'29"; 6° Edoardo Bozzolo (Trionfo Ligure) 15'47"; 48° Yuri Mirabile (Trionfo Ligure) 16'40"; 92° Oliver Duke (Trionfo Ligure) 17'06"; 187° Luca Nobile (Trionfo Ligure) 17'46"; 227° Tommaso Cassola (Trionfo Ligure) 18'18"; 239° Nicolò Basso (Duferco Spezia) 18'25" Società: 1° Atletica Bergamo; 3° Trionfo Ligure. Juniores (8 km): 1° Pietro Riva (Alba) 22'52"; 196° Aroro Akram (Arcobaleno) 28'53"; 201° Luca Biancheri (Duferco Spezia) 29'03"; 218° Francesco Auxilia (Arcobaleno) 32'09". Seniores/promesse (10 km): 1° Thomas Lokomwa (Alpi Apuane) 29'43"; 51° Tommaso Vaccina (Cambiaso Risso) 32'23"; 55° Carlo Pogliani (Cambiaso) 32'31"; 62° Andrea Ghia (Cus Genova) 32'38"; 90° Emilio Elena (Cus) 33'14"; 101° Gabriele Pace (20° promesse, Cambiaso) 33'22"; 132° Gebrehanna Savio (Cambiaso) 33'49"; 136° Michele Bruzzone (Cambiaso) 33'50"; 275° Alessio Ratto (Cus) 36'21". Società: 1° Esercito; 12° Cambiaso Risso; 32° Cus Genova.  Donne- Cadette (2 km): 1° Assia El Maazi (Piemonte) 7'29"; 4° Aurora Bado (Ventimiglia) 7'41"; 5° Linda Fossa (Trionfo Ligure) 7'42"; 16° Charlotte Bontemps (Ventimiglia) 7'54"; 37° Carola Ghiani (Trionfo Ligure) 8'10"; 67° Miriam Maccario (Bordighera) 8'26"; 85° Veronica Grosso (Trionfo Ligure) 8'32". Regioni: 1° Lombardia; 2° Liguria. Allieve (4 km): 1° Marta Zanoni (Atletica Bergamo) 13'46"; 6° Ludovica Cavalli (Trionfo Ligure) 14'26"; 26° Chiara Calcagno (Cus Genova) 15'02"; 52° Elena Magillo (Cus) 15'38"; 108° Martina Fregara (Trionfo Ligure) 16'27"; 191° Alessia Greco (Arcobaleno) 17'41"; 201° Laura Raffetto (Arcobaleno) 17'56". Società: 1° Cus Torino; 19° Cus Genova. Juniores (6 km): 1° Ilaria fantinel (Feltre) 19'50"; 18° Veronica Mordeglia (Arcobaleno) 22'02"; 49° Arianna pisano (Arcobaleno) 23'22"; 106° Patrizia Giannullo (Arcobaleno) 30'49". Seniores promesse (8 km): 1° Jullet Chekwell (Lammari) 25'21"; 28° Laura Papagna (Cus Genova) 27'05"; 92° Miriam Bazzicalupo (Arcobaleno) 29'27"; 128° Chiara Meliga (Arcobaleno) 30'23".