http://www.saifreccebianche.com/images/straneo_esultanzaOG2012.jpg

Daniele Meucci, Valeria Straneo e Emma Quaglia: un tris d'assi per l'undicesima Mezza Maratona Internazionale delle due perle, in programma domenica 7 febbraio a Santa Margherita Ligure (GE). Raramente una gara di mezza maratona offre il meglio del mezzofondo e della corsa su strada azzurri: accadrà, sotto l'organizzazione dell'Atletica Due Perle di Nicola Fenelli, sul classico percorso di andirivieni da Santa Margherita a Portofino. Una gara che panoramicamente offre panorami e visioni da favola (non a caso è citata nelle prime trenta mezze maratone del mondo), e che, strategicamente, assume un valore tecnico di prim'ordine. Al via due atleti (Meucci, campione europeo di maratona,  e Straneo) già selezionati per l'olimpiade di Rio: per loro la gara sammargheritese assume un valore importante, perché reduci dal raduno in Kenya e desiderosi di rodarsi in vista del primo appuntamento internazionale (i mondiali di mezza maratona a Cardiff a marzo). Per Emma Quaglia del Cus Genova, la beniamina della corsa su strada in Liguria, la prima uscita per trovare la condizione in vista di una possibile maglia azzurra a Rio de Janeiro. E potrebbero essere migliorati i record del percorso (1h03'26" di Stefano La Rosa e 1h11'20" di Valeria Straneo). Daniele Meucci, Valeria Straneo e Emma Quaglia saranno presentati sabato 6 febbraio alle 11 presso l'Auditorium  di Santa Margherita Ligure in un incontro aperto al pubblico.

Daniele Meucci, Valeria Straneo e Emma Quaglia: un tris d'assi per l'undicesima Mezza Maratona Internazionale delle due perle, in programma domenica 7 febbraio a Santa Margherita Ligure (GE). Raramente una gara di mezza maratona offre il meglio del mezzofondo e della corsa su strada azzurri: accadrà, sotto l'organizzazione dell'Atletica Due Perle di Nicola Fenelli, sul classico percorso di andirivieni da Santa Margherita a Portofino. Una gara che panoramicamente offre panorami e visioni da favola (non a caso è citata nelle prime trenta mezze maratone del mondo), e che, strategicamente, assume un valore tecnico di prim'ordine. Al via due atleti (Meucci, campione europeo di maratona,  e Straneo) già selezionati per l'olimpiade di Rio: per loro la gara sammargheritese assume un valore importante, perché reduci dal raduno in Kenya e desiderosi di rodarsi in vista del primo appuntamento internazionale (i mondiali di mezza maratona a Cardiff a marzo). Per Emma Quaglia del Cus Genova, la beniamina della corsa su strada in Liguria, la prima uscita per trovare la condizione in vista di una possibile maglia azzurra a Rio de Janeiro. E potrebbero essere migliorati i record del percorso (1h03'26" di Stefano La Rosa e 1h11'20" di Valeria Straneo). Daniele Meucci, Valeria Straneo e Emma Quaglia saranno presentati sabato 6 febbraio alle 11 presso l'Auditorium  di Santa Margherita Ligure in un incontro aperto al pubblico.