Daniele Meucci (Pisa- 5 ottobre 1985) è uno dei punti fermi del mezzofondo e della maratona italiani. Vanta come "gemma" nella sua carriera il titolo europeo in maratona (2h11'08" a Zurigo nel 2014). Si tratta del punto più alto di un cursus honorum atletico che lo ha visto eccellere anche in pista. "Lo vedo come un mio successore", ha detto di lui, elogiandolo, l'olimpionico Stefano Baldini, più volte testimonial della Due Perle.Nel 2010 è stato bronzo nei 10000 m degli Europei di Barcellona con 28'27"33. Daniele, laureato in Ingegneria e tesserato per il gruppo sportivo Esercito, è considerato atleta dalle potenzialità tutte da scoprire in maratona, e vanta sulla distanza della "mezza" un primato prestigioso di 1h01'06". Runner versatile, è riuscito nel 2012 a correre i 10000 m in 27'32"86, quarto italiano di tutti i tempi. Conosce molto bene la gara, perché l'ha vinta nel 2012.