La domenica precedente il Natale ha messo in evidenza le qualità di Laura Papagna del Cus Genova, che è giunta seconda in 1h19’39” nella Mezza Maratona di Pisa, inserita nel quadro della Pisamarathon. “Un’esperienza positiva- dice Laura- chiusa in condizioni fisiche buone. Anche la temperatura era ideale”.La 24enne del Cus, inizialmente seguita da Sergio Lo Presti, quindi da Giorgio Rondelli, e attualmente senza coach, sembra avere un feeling per la mezza. Quest’anno un finale in crescendo, dopo Arenzano e Crema: “A Arenzano non ero per niente contenta, poi la forma gradualmente è migliorata. Però il prossimo impegno sarà il Campaccio”. Bisogna dire che Laura ha avuto sempre un grande talento per i cross e le campestri, fino a vestire la maglia azzurra, qualche anno fa, in occasione degli europei under 23: “In molti, dopo le mezze maratone, mi chiedono se debutterò sulla distanza intera. Per ora non ci penso”. I primi giorni di gennaio la vedranno impegnata nel suo antico amore: la campestre. “Diciamo che la preparazione sta andando bene. Mi sento anche più tranquilla”. Forza Laura…….

Allegati:
Scarica questo file (papagna pisa.jpg)papagna pisa.jpg[ ]69 kB